Migliori App 2017: difficile scegliere tra 2 milioni
743
post-template-default,single,single-post,postid-743,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.4,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Migliori app 2017

Migliori app dell' anno 2017: difficile scegliere

Migliori app 2017

Le migiori app del 2017 ?

Con oltre due milioni di app tra cui scegliere per iPhone e Android, può essere difficile scegliere il software che vale davvero il tuo tempo. E senza app di qualità, quello smartphone da 800,00 euro in tasca è altrettanto inutile. Dal software di fotoritocco alle app e ai giochi di produttività, queste sono alcune tra le migliori app che si sono particolarmente piaciute, comprese quelle che hanno avuto un aggiornamento significativo o sono diventati popolari quest’anno.

Hauscraft

Tra le migliori app 2017 c’è Housecraft è un’app di realtà aumentata (AR) che ti vuole divertire a ridisegnare la tua casa. Scambia il tuo iPhone in una stanza con spazio sufficiente e l’app scansiona rapidamente il pavimento. È quindi possibile rilasciare sedie, tavoli e scaffali virtuali, quindi spostarli utilizzando la potenza di AR. L’app si rivela un interessante mix di utile, elegante e divertente. C’è una vasta gamma di mobili, che possono essere ricolorati, ridimensionati e copiati – l’ultimo di quelli utili quando si desidera aggiungere diversi oggetti in uno spazio. Ma puoi anche andare su tutte le furie con la fisica gonfiabile di Housecraft, scaricando dozzine di sedie quando sei stanco di essere produttivo o semplicemente per gioco.

Trips by Lonely Planet

Viaggi di Lonely Planet Trips by Lonely Planet è un’app per condividere esperienze di viaggio o semplicemente divertirsi nei viaggi fatti da altri. È un po’ come un Instagram orientato al viaggio, combinato con un’infarinatura di guide e blog. Se ti piace la fotografia e vuoi aggiungere un commento per il contesto, è un’installazione indispensabile. Le nuove scelte vengono regolarmente mostrate nella scheda Home dell’app e puoi decidere quelle preferite e/o seguire gli autori. Fastidiosamente, non c’è ricerca, ma è possibile approfondire categorie tematiche, come “città” e “avventura”. Puoi caricare la tua storia se hai un’avventura tutta tua. Le opzioni di layout sono un po’ di base, ma l’app è davvero facile da usare e i contenuti da condividere. 

Filtro Famiglia per Nintendo Switch

Altri produttori di console supportano applicazioni mobili che ti consentono di tenere d’occhio gli amici o di inviare loro messaggi. L’app di Nintendo per Switch invece tiene traccia di ciò che stai facendo e per quanto tempo. I genitori possono impostare limiti di riproduzione, livelli di restrizione dei contenuti (ESRB, comunicazioni online e pubblicazione sui social media) e disabilitare la console dall’app stessa, se un utente ignora le regole.

Download it on iOS now

Rantasty

Runtastic, già noto nel settore della salute grazie alla sua app per il fitness, ha lanciato in aprile un’app per ricette e nutrizione. Con più di 40 ricette, la sua selezione è limitata rispetto alle oltre 50.000 ricette dell’app di Food Network e alle oltre 1.000 opzioni disponibili in AllRecipes. Ma dove brilla è nella selezione dei filtri disponibili, rendendo facile trovare pasti mirati a specifiche esigenze dietetiche, come post-allenamento, senza glutine, basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto proteico.

Download it on iOS now

Clips

L’app di editing video lanciata di recente da Apple sembra una naturale evoluzione della fotocamera dell’iPhone. Lo strumento rende possibile unire insieme foto e video, consentendo agli utenti di aggiungere elementi come testo, emoji e filtri. Un sacco di app includono tali funzionalità, ma Clips offre un po’ più di intelligenza quando si tratta di aggiungere didascalie. Quando si riprende un video, un utente può semplicemente dettare un sottotitolo e l’app lo aggiungerà automaticamente in sincronia con ciò che accade sullo schermo.

Download it on iOS now

Google Earth

Se l’utilizzo di Google Earth non ti fa già desiderare di preparare la valigia per un nuovo voaggio, il suo nuovo aggiornamento potrebbe proprio farlo. La versione aggiornata dell’applicazione di viaggio virtuale di Google, che è stata implementata ad aprile, include una nuova funzionalità di Voyager per esplorare percorsi digitali curati. Uno di questi viaggi, chiamato Land Art from Above, offre una vista a volo d’uccello di grandi installazioni artistiche all’aperto, mentre Amazing Urban Gardens porta gli spettatori dalle serre di Singapore alle vaste foreste in Italia. Le nuove schede di conoscenza di Google Earth divulgano anche dettagli sui punti di interesse in tutto il mondo.

Super Mario Run

Il primo grande gioco per smartphone di Nintendo sembra ingannevolmente simile a così tanti altri di questa serie di perenne di successo. Ma è nel movimento che l’iconico idraulico trova nuove funzionalità. Invece di controllare direttamente Mario, toccando lo schermo puoi interrompere il suo movimento di corsa predefinito e fare scelte fantasiose: la semplicità dell’interfaccia  permette  con una sola mano di attivare le tattiche e le ricompense più avanzate del gioco. Mentre la versione per iPhone arrivava a dicembre, un’edizione per Android è arrivata lo scorso marzo.

Download it on iOS now

A normal lost phone

Che cosa succede se hai perso il telefono, qualcuno l’ha trovato ed è riuscito in qualche modo ad accedere ai suoi segreti? Un normale telefono perso simula un’interfaccia smartphone “trovata”, incoraggiando i giocatori a intromettersi e investigare lavorando (in modo voyeuristico) come in uno smartphone reale. Non ci sono marcatori narrativi, solo domande mentre sfogli artefatti digitali e raccolgi una narrazione dai frammenti di una vita.

Snapspeed

Snapseed è un editor di foto che unisce semplicità e potenza. Nella sua forma più basilare, può essere uno strumento per caricare una foto, selezionare un filtro ed esportare il risultato. Ma è quando approfondisci gli strumenti e gli stack dell’app che il suo vero potenziale diventa chiaro. Il menu degli strumenti, anche se un po ‘disordinato, offre una vasta gamma di opzioni per la regolazione della foto. È possibile ritagliare, regolare la prospettiva, modificare le curve e aggiungere tutti i tipi di filtri ed effetti. Ma gli stack sono probabilmente il miglior componente di Snapseed. Lo stack è dove le tue modifiche sono pubblicate, ognuna delle quali può essere aggiornata in qualsiasi momento. Questo offre molta più flessibilità degli editori che perdono ogni cambiamento che fai. Inoltre è possibile salvare qualsiasi combinazione di modifiche come un aspetto personalizzato e utilizzare gli stack per decostruire quelli pre-caricati. Geniale!

No Comments

Post A Comment